“VISION 2050: È IL MOMENTO DELLA TRASFORMAZIONE” ARRIVA IN ITALIA

2 Feb, 2022 | NEWS

2 febbraio 2022 – Grazie alla collaborazione tra Sustainability Makers e World Business Council for Sustainable Development (WBCSD), arriva nel nostro Paese la versione italiana di “Vision 2050: è il momento della trasformazione”: un framework elaborato dal WBCSD a favore delle imprese, nell’ottica dell’urgenza delle sfide che dobbiamo affrontare in una società oggi divenuta globale.

Al centro di Vision 2050 ci sono nove percorsi di trasformazione che coprono altrettante aree di attività economiche essenziali per la società: energia, trasporti e mobilità, spazi abitativi, prodotti e materiali, prodotti e servizi finanziari, connettività, salute e benessere, acqua e servizi igienici e cibo.

Tali percorsi offrono alle aziende una guida completa e ambiziosa su come indirizzare le trasformazioni necessarie per un mondo in cui oltre 9 miliardi di persone possano vivere bene entro il 2050, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 e gli obiettivi dell’accordo di Parigi.

La Vision 2050 in italiano è stata presentata il 2 febbraio durante un incontro online introdotto dal Presidente del Sustainability Makers Marisa Parmigiani, con l’intervento di Peter Bakker, Presidente e Ceo del WBCSD, e le testimonianze di rappresentanti di tre imprese italiane di primaria importanza, profondamente impegnate nell’integrazione della sostenibilità nei loro business: Michele Crisostomo, Presidente di Enel SpA, Luigi Lazzareschi, CEO del Gruppo Sofidel e Pierluigi Stefanini, Presidente del Gruppo Unipol.

Oggi sono sempre più numerose le imprese che si assumono la responsabilità di operare concretamente per cambiare il loro modello di sviluppo, attraverso strategie che integrino la sostenibilità nel business. Tuttavia, alla luce dell’evoluzione dello scenario economico, sociale e ambientale, è il momento di accelerare questo percorso: occorre adottare un approccio disruptive che possa innovare profondamente il modo di fare business, ogni impresa per il proprio settore.” – afferma Marisa Parmigiani – “In Italia, tra i nostri associati, abbiamo i rappresentanti di imprese leader che già seguono la rotta sulla giusta traiettoria. In quest’ottica, Vision 2050 è una guida preziosa, in grado di ispirarci e di contribuire a coinvolgere i professionisti che fanno parte della nostra associazione nell’affrontare il percorso per divenire insieme agenti del cambiamento”.

Scarica qui la Vision 2050 in italiano e qui il comunicato stampa.

Per maggiori informazioni visita il sito web dedicato alla Vision 2050 da parte del WBCSD: www.timetotransform.biz